Quattro mosse contro la forfora.

Dovresti prenderti cura tuo vostro cuoio capelluto così come curi quotidianamente la tua pelle con le creme di idratazione per giorno e notte.
Il cuoio capelluto necessità di maggiore attenzione, sopratutto nei periodi in cui è soggetto a forfora.
Infatti il nostro cuoio capelluto, come la pelle, è ALTAMENTE SENSIBILI AI FATTORI ESTERNI :
>    sole
>    vento
>    cloro
>    inquinamento atmosferico
>     stress e molto altro.

Non possiamo di certo intervenire controllando i fattori esterni, ma all’opposto, possiamo invece intervenire limitando la comparsa della forfora.
E’ importante intervenire subito e non pensare che la forfora sparisca con il passare del tempo.
Prendersi cura dei propri capelli e prevenire l’aumento della forfora è sicuramente il primo passo verso il miglioramento di te stesso e della salute del tuo corpo.
Con le adeguata lozioni tricologiche Cimet si interverrà cercando di riequilibrare la flora batterica presente naturalmente sul cuoio capelluto e contrastare la forfora
E’ importante riservargli una routine di igiene e bellezza.

Le quattro mosse anti forfora

1) Cerca di limitare la frequenza dello styling
2) Non esagerate con il numero di shampoo: meglio evitare il doppio lavaggio per evitare di stressare la cute.
3) Evitata acqua troppo calda per lavare i capelli.
4) Usa lo shampoo Cimet più adatto al tuo tipo di problema
4) Per un’azione rinvigorente e tonificante prova con un getto di acqua fredda, specie al momento del risciacquo.

Tocca a te ora, prenderti cura del cuoio capelluto, come fai esattamente con tutto il tuo corpo.

Prenotando un check up GRATUITO con la CIMET sapremo indicarti il percorso più efficace possibile per risolvere la comparsa della forfora, che spesso può essere associata a quella sgradevole sensazione di prurito, o alle odiose scaglie.

 

Mantieni un cuoio capelluto sano e forte, lascia da parte la forfora

PRENOTA ORA IL TUO CHECK UP TRICOLOGICO

prenota un appuntamento

Leave A Comment